MATCH_1410

ULTIMA PARTITA

REAL CORNAREDO

ELLEDI' CARMAGNOLA

VS

5 - 5

 

 

FADDA - 2 goal

SPAMPINATO - 1 goal

AUT. Licciardi

SCANDALIATO - 1 goal

 

 

 

 

Busetti - 2 goal

Oanea - 1 goal

Solavagione - 1 goal

Licciardi - 1 goal

14 OTTOBRE 2016 | 15:00

CORNAREDO

PROSSIMO INCONTRO: RHIBO FOSSANO - REAL CORNAREDO

REAL CORNAREDO – MYGLASS ELLEDI CARMAGNOLA 5-5 (1-2)

Reti: 8’ Bussetti (C), 10’ Fadda (RC), 18’ Oanea (C), 2’ s.t. Spampinato (RC), 3’ Solavagione (C),

7’ aut. Licciardi (RC), 12’ Bussetti (C), 13’ Fadda (RC), 25’ Licciardi t.l. (C), 16’ Scandaliato rig. (RC)

 

REAL CORNAREDO: Vavassori, Masullo, Bonaccolta, Messineo, Villa, Spampinato, Scandaliato, Demontis, Casagrande, Fadda, Malta, Meraviglia. Allenatore: Renato Fracci

 

MYGLASS ELLEDI CARMAGNOLA: Cafagna, Viale, Ottobre, Giuliano, Licciardi, Lisa, Polimeni, Lastra, Bussetti, Oanea, Solavagione, Zimmari. Allenatore: Francesco Giuliano

 

Arbitri: Stefano Billo (Vicenza), Elena Lunardi (Padova); cronometrista: Simone Zanfino (Agropoli)

 

Ammoniti: Bonaccolta, Bussetti

 

Primo pareggio stagionale per il Real Cornaredo, costretto a rincorrere per buona parte del match l’Elledì Carmagnola, fino a impattare definitivamente a 4’ dal termine. Per cinque volte sotto, la squadra di Fracci ha dimostrato comunque grande carattere, riuscendo sempre a replicare sollecitamente agli allunghi degli ospiti, conquistando un punto prezioso, che permette di mantenere l’imbattibilità, con una vittoria e un pareggio nelle prime 2 giornate.

 

Contrariamente a quanto ci si aspettava, i piemontesi hanno preferito difendere basso e ripartire, creando non problemi proprio con i contropiede, con i quali hanno costruito la maggior parte delle occasioni da gol. I lombardi hanno dovuto così impostare una gara opposta a quella di Aosta, contro un avversario ben messo in campo e che chiudeva tutti gli spazi dietro. Mister Fracci inizialmente schiera Vavassori tra i pali e il quartetto di movimento formato da Bonaccolta, Masullo, Casagrande e Scandaliato.

 

L’equilibrio si spezza all’8’ con una ripartenza 3 contro 2 del Carmagnola battezza in rete da Bussetti.

Passano 2’ e arriva la replica, con Fadda che festeggia la prima segnatura in serie B, spingendo in rete un assist di Malta per l’1-1.

Al 17’ Casagrande calcia a botta sicura ma per sua sfortuna il destro centra Masullo. Poco dopo Oanea riporta avanti gli ospiti con una conclusione sporca sul primo palo. A 30 secondi dall’intervallo Scandaliato stampa l’incrocio dei pali.

Stesso spartito nella ripresa con Casagrande che imbecca dalla linea di fondo Spampinato per il 2-2. Passano solo 40 secondi e il Carmagnola torna avanti per la terza volta sugli sviluppi di un corner a favore del Cornaredo e successiva ripartenza avversaria, conclusa da Solavagione a porta sguarnita.

Stavolta il Cornaredo impiega 4’ per impattare, favorito da un’autorete di Licciardi nel disperato tentativo di salvare un pallone che stava entrando in porta.

Poco dopo metà ripresa altro contropiede del Carmagnola e Bussetti firma il 4-3.

Altro giro di cronometro e Fadda ristabilisce la parità con la doppietta personale, grazie alla zampata da bomber di razza, che sporca la conclusione di Casagrande. Nel finale il Cornaredo esaurisce il bonus di falli e incassa il 4-5 di Licciardi su tiro libero. A 4’ dal termine Scandaliato si procura un penalty e lo trasforma per il definitivo 5-5. Poco dopo altro tiro libero per il Carmagnola, ma stavolta Vavassori para con bravura e il pareggio va agli archivi.

 

Sabato 21 il Real Cornaredo sarà impegnato per la terza giornata sul campo del Rhibo Fossano.

Real CornaredoC5 @ All Rights Reserved.