MATCH_2810

ULTIMA PARTITA

REAL CORNAREDO

DOMUS BRESSO C5

VS

7 - 7

 

 

SPAMPINATO -1 goal

MALTA - 2 goal

FADDA - 1 goal

SCANDALIATO -1 goal

MESSINEO - 1 goal

CASAGRANDE - 1 goal

 

 

 

 

Surace - 2 goal

DIi Maggio - 1 goal

Nunes - 1 goal

Monti - 2 goal

Gramegna - 1 goal

28 OTTOBRE 2016 | 15:00

CORNAREDO

PROSSIMO INCONTRO: REAL CORNAREDO - SAINTS PAGNANO

Real Cornaredo – Domus Bresso 7-7 (3-4)

Reti: 2’ Surace (DB), 9’ Malta (RC), 13’ Di Maggio (DB), 16’ Surace t.l. (DB), 16’ Spampinato (RC), 17’ Malta (RC), 18’ Monti (DB), 2’s.t. Fadda (RC), 8’ Scandaliato (RC), 10’ Monti (DB), 14’ Messineo (RC), 16’ Casagrande (RC), 18’ Nunes (DB), 19’ Gramegna (DB)

 

Real Cornaredo: Vavassori, Masullo, Bonaccolta, Messineo, Villa, Spampinato, Scandaliato, Demontis, Casagrande, Fadda, Malta, Sassi. Allenatore: Renato Fracci

Domus Bresso: Delaiti, Chistolini, Battaia, Nunes, Monti, Surace, Tesi, De Morais, Gramegna, Di Maggio, Romanella, Quatti. Allenatore: Alberto Ferri

 

Arbitri: Marco Latella (Genova), Gioacchino Lattanzio (Collegno);

cronometrista: Maurizio Francesco Franco (Como)

Ammoniti: Malta, Casagrande, Fadda, Monti, Surace. Espulsi: Malta, Romanella, Delaiti

 

Secondo pareggio casalingo consecutivo per il Real Cornaredo, che negli ultimi due minuti del derby lombardo contro la Domus Bresso non riesce a gestire due reti di vantaggio e si deve accontentare di un punto in classifica.

Anche nella seconda uscita casalinga la truppa di mister Fracci ha confermato pregi e difetti già evidenziati contro l’Elledì Carmagnola, con un approccio morbido, poi una bella reazione a metà frazione e nella ripresa fino al 7-5, ma anche l’incapacità di chiudere la gara nei momenti decisivi e gli errori difensivi nell’infuocato finale, costati il pareggio.

 

Pronti via e dopo una miracolosa respinta ravvicinata di Vavassori su Monti, il capitano bressese Surace la sblocca con un tap-in sotto porta. Per qualche minuto il pressing e il possesso palla dei bressesi creano non pochi problemi. Poi il Cornaredo prima di metà frazione entra in partita e dopo due paratone di Delaiti su Spampinato e Fadda, al 9’ Malta pareggia, battezzando in rete un assist di Masullo.

Poco dopo Demontis centra il palo interno al termine di una ripartenza.

Al 13’ la Domus torna avanti, con parata di Delaiti su Scandaliato e successivo contrattacco due contro uno, concluso da un comodo tocco a porta vuota da Di Maggio. A 4’ dal riposo Surace trasforma il tiro libero del 3-1. Il Cornaredo ha allora una scarica di adrenalina e riequilibra lo score in 15 secondi, prima con uno scavetto di Spampinato sull’uscita di Delaiti, poi con un tap-in di Malta sul secondo palo dopo assist di Spampinato.

Il 3-3 dura un solo minuto, perché Monti vince un rimpallo in mezzo a due difensori e batte per la quarta volta Vavassori.

L’avvio di ripresa vede il Cornaredo arrembante e Malta serve un cioccolatino per Fadda, solo da scartare per il 4-4. Poco dopo vengono espulsi contemporaneamente Malta e Romanella, ma in 4 contro 4 non succede nulla. Quindi i legni negano la gioia del gol a Villa e Scandaliato.

Al 28’ il capitano del Cornaredo piega le mani a Delaiti con una sassata e firma il 5-4. Il vantaggio dura un minuto, perché ancora Monti riporta in parità i bressesi. A 6’dal termine Messineo, all’esordio in campionato, in contropiede batte Delaiti con un tocco sotto per il 6-5. Al 35’ Casagrande si vede neutralizzare un tiro libero da Delaiti. Il duello tra i due si rinnova 1’ dopo quando il portiere bressese abbatte Casagrande fuori area e viene espulso. Sul conseguente tiro libero Quatti ribatte la conclusione di Scandaliato, però Casagrande è più lesto di tutti a ribadire in rete per il 7-5.

Allora mister Ferri inserisce il quinto attaccante e la mossa frutta le due reti del definitivo pareggio bressese dell’ex Nunes e di Gramegna che lasciano molto amaro in bocca.

Mercoledì 1 novembre rivincita Domus Bresso-Real Cornaredo in coppa Italia alle ore 18 a Verano Brianza. Sabato 4 è in programma al palazzetto di Cornaredo alle ore 20.30 il derby lombardo della quinta di campionato contro i Saints Pagnano, con diretta facebook sul sito della Divisione calcio a 5

 

 

 

(ufficio stampa Real Cornaredo)

Real CornaredoC5 @ All Rights Reserved.